Docenti

In corso di aggiornamento: sono possibili variazioni

 

Amb.re FRANCESCO ALOISI DE LARDEREL

Ha ricoperto incarichi in Canada, Svizzera e Cuba e più recentemente in Egitto, dove è stato Ambasciatore dal 1996 al 2001. E’ stato Vice Direttore Generale degli Affari Economici e vice Sherpa ai vertici dei Sette di Parigi, Londra, Houston e Monaco di Baviera. Ha lavorato a lungo alla Cooperazione allo Sviluppo italiana, dove ha ricoperto la carica di Direttore Generale dal 1993 al 1996. Attualmente è Consigliere Centrale della Società Dante Alighieri e Presidente della Associazione Amici della Dante Alighieri.

 

Amb.re SERGIO BALANZINO

Entrato nella carriera diplomatica nel 1960 ha prestato servizio a Parigi, Zurigo, Nairobi, Atene, Ottawa, Bruxelles (NATO). È stato Direttore Gen. Relazioni Culturali (1988-1990); Ambasciatore in Canada (1990-1994); Vice Segretario Generale NATO (1994-2001) e Presidente della Commissione concorso per la carriera diplomatica (2002). Docente presso l’Istituto Cesare Alfieri Università degli studi di Firenze, “Sapienza” Università di Roma, Loyola University Rome Center.

 

Prof. PAOLO BARGIACCHI

Professore associato di diritto internazionale all’Università Kore di Enna. Ha insegnato anche presso le Università di Palermo, Roma “Sapienza”, Luiss, Cordoba in Spagna e Santa Cruz in Bolivia. Ultime pubblicazioni: Orientamenti della dottrina statunitense di diritto internazionale, Milano: Giuffrè editore, 2011, pp. 363; La riforma del consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, Milano: Giuffré editore, 2005, pp. 248.

 

Amb.re ADRIANO BENEDETTI

Ha prestato servizio presso le Ambasciate in Lima e Ottawa, alla Rappresentanza presso l’OCSE in Parigi e alla Direzione Generale Affari Economici. Dal Luglio 1987 è alla Rappresentanza permanente presso le Organizzazioni Internazionali in Ginevra e successivamente presso l’Ambasciata in Ottawa con funzioni di Ministro Consigliere. Dall’Aprile 2000 è Ambasciatore a Caracas con credenziali di Ambasciatore presso altri 8 paesi dell’area caraibica. Nell’Aprile 2003 è stato noominato Direttore Generale per gli Italiani all’Estero e le Politiche Migratorie. 

 

Dott. FRANCESCO BRUNELLO ZANITTI

Dottore magistrale in Storia contemporanea (Università degli Studi di Trieste), ha condotto i suoi studi in atenei italiani e indiani. Dal 2011 collabora con l’Istituto di Alti Studi in Geopolitica e Scienze Ausiliarie (IsAG) di cui ha diretto il Programma di ricerca “Asia Meridionale” (2011-2015). Nel settembre 2013 ha assunto la carica di Direttore scientifico e nel 2014 è stato docente presso il Master in Geopolitica e Sicurezza Globale dell’Università Sapienza. È autore di due libri: Progetti di egemonia. Neoconservatori statunitensi e neorevisionisti israeliani a confronto (Parma, 2011) e Af-Pak la sfida della stabilità: il futuro afghano e pakistano tra interessi contrapposti e cooperazione regionale (Roma, 2014). Ha tenuto interventi in diversi convegni su storia e geopolitica dell’Asia Meridionale, tra gli altri allo South Asia Institute di Heidelberg (Germania) e presso lo University College of Arts and Social Sciences della Osmania University di Hyderabad (India).

 

Prof. RAFFAELE CADIN

Professore associato di diritto internazionale all’Università “Sapienza” di Roma. Dal 2009 è Vice-Presidente dell’AWR-sezione italiana. Collabora attivamente con l’enciclopedia giuridica della Treccani, recentemente ha pubblicato: I presupposti dell'azione del Consiglio di sicurezza nell’articolo 39 della Carta delle Nazioni Unite, Giuffrè, Milano, 2008. 

 

Amb.re PIETRO CALAMIA

Entrato in diplomazia nel 1955 ha ricoperto il ruolo di Consigliere Diplomatico della Rappresentanza Permanente italiana presso la CEE ricoprendo importanti incarichi a Bruxelles fino al 1980. Nominato Ambasciatore d'Italia in Jugoslavia (1980-84) è stato firmatario dei trattati di adesione della Spagna e del Portogallo alla CEE e capo della delegazione italiana a livello ufficiale alla Conferenza per l'Atto Unico. Capo della Rappresentanza permanente italiana presso l'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE) di Parigi (1993-1997).

 

Prof. GIUSEPPE CASALE

E' dottore di ricerca in Storia delle dottrine politiche e Filosofia della politica. E' docente di Storia e teoria dei partiti, dei movimenti politici e dei gruppi di pressione e di Storia del pensiero politico contemporaneo presso la Pontificia Università "S. Tommaso d'Aquino - Angelicum" di Roma. Collabora alle attività di ricerca dell'Istituto di Politica, ha svolto attività didattica nell'ambito di master universitari su tematiche di etica politica ed economica.

 

Amb.re LUIGI CAVALCHINI GAROFOLI GUIDOBONO

Dal novembre 1991 al novembre 1995 è Ambasciatore a Parigi; dal novembre 1995 al febbraio 2000 è Rappresentante Permanente presso l’Unione Europea; dal febbraio 2000 al 1° marzo 2001 è Capo di Gabinetto del Ministro degli Esteri; dal dicembre 2002 all’ottobre 2010 è Presidente di Unicredit Private Banking. Attualmente è Vice Presidente del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Alcide de Gasperi e dell’IPALMO. Vice Presidente del Circolo di Studi Diplomatici e membro del Gruppo di Riflessione Strategica del Ministero degli Affari Esteri.

 

Dott. DARIO CITATI

Direttore del Programma "Eurasia" presso l'Istituto di Alti Studi in Geopolitica e Scienze Ausiliarie (IsAG). Dottore di Ricerca in Slavistica presso l'Università Sapienza di Roma, in cui si è laureato in Storia delle civiltà e delle culture dell’età moderna e contemporanea. Co-curatore di L’unità nella diversità: religioni, etnie e civiltà del Kazakhstan contemporaneo (Roma 2013) e di Roma/Russia: materiali di studio (Ariccia, 2012). Ha tenuto lezioni o relazioni in convegni accademici internazionali sulla storia della cultura russa, sui rapporti italo-russi e sulla politica contemporanea: tra le altre presso Università Jagellonica di Cracovia, Dom Russkogo Zarubež’ja di Mosca, Università Statale di San Pietroburgo, Università Statale Russa di Economia e Commercio di Mosca, Università Sapienza di Roma, Università Europea di Roma, Università degli Studi di Genova, Università degli Studi di Campobasso.

 

Gen. MASSIMO COLTRINARI

Generale (aus.) dell'Esercito Italiano, Direttore del Programma "Armi e strategie" presso l'Istituto di Alti Studi in Geopolitica e Scienze Ausiliarie (IsAG), docente di Dottrine Strategiche e Storia Militare presso l'Istituto Superiore di Stato Maggiore Interforze (ISSMI). È stato Vice-Direttore dell'ISSMI e ha ricoperto incarichi presso ilNato Defense College di Roma, lo Stato Maggiore dell’Esercito e lo Stato Maggiore della Difesa. Ha partecipato a missioni militari nei Balcani con ruolo di comando. Si è specializzato sulla geopolitica dell’Artico presso lo Scott Polar Research Institute(Università di Cambridge) e la Queen’s University (Montreal, Canada). È direttore della Collana "Storia in Laboratorio" di Edizioni Nuova Cultura. Autore di vari libri tra cui Il corpo italiano di liberazione e Ancona. Il tempo delle oche verdi e del lardo rosso. Il passaggio del fronte: giugno-luglio 1944 (Roma, 2014), L'ultima difesa pontificia di Ancona 7-29 settembre 1860 (Roma, 2013), La guerra italiana all'Urss: 1941-1943. Le operazioni (Roma, 2011), La ricostruzione e lo studio di un avvenimento militare (Roma, 2009). Collabora a numerose riviste di carattere storico e geografico. È Segretario Generale della Associazione Seniores dell’Istituto Alti Studi della Difesa. 

 

Amb.re FRANCESCO CORRIAS

Intraprende la carriera diplomatica nel 1960. Dopo incarichi nei paesi europei, vivendo l’esperienza della rivoluzione portoghese dei garofani, in Giappone ed Africa Australe, ha una lunga permanenza negli Stati Uniti. Passa agli Affari Politici, Direttore Generale per l’Emigrazione e gli Affari Sociali. Consigliere Diplomatico del Presidente della Repubblica Francesco Cossiga. Termina la carriera nel 2000 al massimo grado occupandosi del piano di ricostruzione dei Balcani dopo aver ricoperto l’incarico di Ambasciatore a Bruxelles.

 

Prof. CARLO CURTI GIALDINO

Professore associato di Diritto dell'Unione europea all’Università di Roma “La Sapienza”, ove insegna anche Diritto internazionale e Diritto diplomatico e consolare. È stato consigliere giuridico del Ministro per le politiche comunitarie nel II Governo Amato (15 giugno 2000- 10 giugno 2001) e nel II Governo Berlusconi (15 ottobre 2001-18 aprile 2005). È stato Capo di Gabinetto del Ministro per le pari opportunità nel II Governo Berlusconi (11 giugno-14 ottobre 2001). È stato Amministratore unico del Centro nazionale di informazione e documentazione europea (Cide), gruppo europeo di interesse economico costituito dalla Repubblica italiana e dalla Comunità europea (9 aprile 2002-31 agosto 2005). E' stato consigliere giuridico e Vice Capo di Gabinetto del Ministro per il Turismo nel IV Governo Berlusconi (209-2011). Rappresentante italiano al Consiglio Superiore dell’Istituto Universitario Europeo (dal 2003). Ha pubblicato recentemente la seconda edizione dei Lineamenti di diritto diplomatico e consolare, Giappichelli editore, Torino, 2014 (e-book).

 

Dott. SEBASTIANO MARIA DEL MONTE

Dirigente dell’ICE, Specializzato in Diritto internazionale e comunitario, nonché in marketing internazionale; esperienza professionale di trenta anni con l’Istituto per il Commercio con l’Estero in Australia, Nuova Zelanda, Polonia, Belgio, Libano e Siria. Attualmente è Direttore delle relazioni internazionali in materia di energia, alla Direzione Generale Sicurezza Approvvigionamento e Infrastrutture Energetiche del Ministero dello Sviluppo Economico.

 

Prof. ALFONSO GIORDANO

Professore associato di Geografia economico-politica presso l'Università Niccolò Cusano di Roma è, inoltre, docente di Geografia politica alla LUISS Guido Carli di Roma e responsabile per le relazioni internazionali della Società Geografica Italiana. E' stato research assistant presso l'Institut d'études européennes dell'Université Libre de Bruxelles e esperto scientifico nello staff del Consigliere diplomatico per le relazioni esterne della Rappresentanza d'Italia presso l'Unione Europea. E' membro di comitati editoriali di diverse riviste accademiche internazionali, tra le quali Outre-Terre Revue Européenne de Géopolitique, e si occupa prevalentemente di migrazioni internazionali e del rapporto tra dinamiche demografiche e scelte geopolitiche. Tra le sue ultime pubblicazioni: Movimenti di popolazione. Una piccola introduzione, LUISS University Press, 2015.

 

Amb.re GIUSEPPE JACOANGELI

In servizio presso Teheran, Lisbona e Rio de Janeiro in qualità di Consigliere per gli Affari Commerciali; dal 1972 al 1975 Capo di Gabinetto del Vice Presidente della Commissione delle Comunità Europee; dal 1979 al 1983 Ambasciatore in Brasile; dal 1983 al 1986 Rappresentante permanente presso l’OCSE a Parigi; dal 1990 al 1997 ha guidato la Delegazione Italiana ai lavori della Conferenza delle Nazioni Unite per l’Ambiente e lo Sviluppo; dal 1992 al 2001 ha rappresentato l’Italia alle Riunioni della parti consultive del Trattato Antartico.

 

Amb.re MARIO E. MAIOLINI

Ha ricoperto incarichi all’estero presso l’Amministrazione  Centrale del Ministero  degli Affari Esteri e presso l’Amministrazione dello Stato.  Ha prestato servizio a Zurigo, Washington, Damasco. È stato Ambasciatore a Riad, in Messico e a Ginevra. Presidente della Commissione Disarmo dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite e da ultimo Vice Governatore dell’Iraq del Sud durante il  Governo Provvisorio della Coalizione. Al MAE Capo dell’Ufficio Organizzazioni Internazionali e  Direttore Generale per le Americhe. Presso l’Amministrazione centrale dello Stato  è stato Consigliere diplomatico del Ministro delle Regioni, del Bilancio e della Pubblica Amministrazione.

 

Prof. SERGIO MARCHISIO

Professore ordinario di Diritto internazionale presso l’Università “Sapienza” di Roma, tiene anche la cattedra di Diritto dell’Unione europea presso la Facoltà di Giurisprudenza della Luiss Guido Carli dal 1995. È Direttore dell’Istituto di Studi Giuridici Internazionali (ISGI) del CNR, con sede a Roma, Presidente
del Centro europeo di diritto spaziale presso l’Agenzia Spaziale Europea (ESA) di Parigi e Segretario generale della Società italiana di diritto internazionale (SIDI). Inoltre è Direttore del Master in “Tutela dei diritti umani e ordine internazionale” presso l’Università “Sapienza” di Roma. È autore di L’ONU. Il diritto delle Nazioni Unite (Bologna, 2002), testo di riferimento a livello nazionale sul tema.

 

Dott. MATTEO MARCONI

Direttore del Programma "Teoria Geopolitica" dell'Istituto di Alti Studi in Geopolitica e Scienze Ausiliarie (IsAG) e Condirettore della rivista "Geopolitica". Laureato in Scienze Politiche (Università Roma Tre), dottore di ricerca in “Geopolitica e culture del Mediterraneo” (Università Federico II di Napoli) e in "Scienze dei Sistemi Culturali" (Università di Sassari), con un Master in Geopolitica e Sicurezza Globale (Università Sapienza di Roma). È stato docente a contratto di Geografia Politica ed Economica all'Università Sapienza di Roma, Polo di Pomezia. Co-autore di Studi su Gerusalemme (Roma, 2012), suoi articoli sono stati pubblicati sul "Bollettino della Società Geografica Italiana" e su "Gnosis". Nel 2012 è stato premiato come "Giovane geografo dell'anno" dalla Società Geografica Italiana. Si occupa prevalentemente di storia ed epistemologia della geopolitica, di Vicino Oriente e del rapporto tra spazio e identità politiche.

 

Prof. RAFFAELE MAURIELLO 

Islamista e iranista, si occupa di storia contemporanea dell’Islam sciita e di geopolitica. I suoi saggi sono stati pubblicati in riviste internazionali quali la Iranian Review of Foreign Affairs, Outre-terre: Revue européenne de géopolitique, e Limes: rivista italiana di geopolitica e in volumi editi dalla Routledge, la Edinburgh University Press, e l’Enciclopedia Italiana Treccani. Nel 2013, gli è stato conferito il Premio Mondiale del Libro dell’Anno della Repubblica Islamica dell’Iran per la monografiaDescendants of the Family of the Prophet in Contemporary History: A Case Study, the Šīʻī Religious Establishment of al-Naǧaf (Iraq) (Pisa-Roma 2011). È co-fondatore dell’International Relations (IR) and Islamic Studies (IS) Research Cohort (CoIRIS), un gruppo internazionale di studiosi interessati nell’avanzamento di studi comparati fra le Relazioni Internazionali e gli Studi Islamici.

 

Amm. MARIO RINO ME

Ammiraglio di Squadra, già Capo di Gabinetto presso il Comitato Militare della Nato e Presidente del Comitato Direttivo Iniziative 5+5 difesa. Attualmente è titolare della cattedra di Politica Militare presso l’Istituto Superiore di Stato Maggiore; conferenziere presso l’Istituto Alti Studi della Difesa e omologhi istituti stranieri.

 

Amb.re MAURIZIO MELANI

È stato Direttore Generale per la promozione del sistema paese al Ministero degli Esteri e precedentemente Ambasciatore in Iraq, Rappresentante italiano nel Comitato Politico e di Sicurezza dell'Unione Europea, Direttore Generale per l'Africa e Ambasciatore in Etiopia. A Roma e' tra l'altro stato Capo dell'Ufficio per i rapporti con il Parlamento nel Gabinetto del Ministro. E' stato nelle Ambasciate a Londra e in Tanzania. E’ autore di saggi e relazioni su temi politici ed economici internazionali e svolge attivita' di docenza universitaria in questi campi. E' Consigliere di Amministrazione della Agenzia ICE per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane.

 

Amb.re LAURA MIRACHIAN

In carriera dal 1974, ha servito in Somalia, Irlanda, ONU (Rappresentanza permanente di Ginevra), Jugoslavia, Siria (nelle ultime tre sedi come capo delegazione) e, al Ministero degli Affari Esteri, come capo dell'Ufficio per gli Affari Esteri della CEE, capo dell'Ufficio Balcani/Mediterraneo Orientale, Direttore Generale per i Paesi dell'Europa.

 

Dott. ALBERTO NEGRI

Inviato de Il Sole 24 Ore dal 1987, ha seguito i principali eventi politici e bellici degli ultimi decenni in Medio Oriente, Africa, Balcani e Asia Centrale. È autore del libro "Il turbante e la corona: Iran 30 anni dopo" (Tropea editore). Ha ricevuto premi giornalistici nazionali e internazionali per i reportage di guerra e i suoi scritti sono raccolti nell'Antologia del giornalismo italiano Meridiani-Mondadori.

 

Amb.re ROBERTO NIGIDO

Entrato nella carriera diplomatica nel 1965 nelle sedi all’estero ha prestato servizio a Bruxelles (Unione Europea, in vari periodi), Sud Africa (1973-1975) e Somalia (1981-1984). È stato Ambasciatore in Canada  (1998-2001) e in Argentina (2001-2005) e Rappresentante Permanente presso l’Unione Europea (2001). È stato Consigliere Diplomatico del Presidente del Consiglio Romano Prodi (1996-1998). Ha concluso la carriera dopo aver ricoperto l’incarico di Consigliere Diplomatico dei Presidenti della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi e Giorgio Napolitano (2005-2008).

 

Amb.re ALESSANDRO QUARONI

Vice Console a Innsbruck (Austria) nel 1961-64. Primo Segretario Consigliere alla Rappresentanza ONU di New York nel 1967-1971. Ambasciatore a Tripoli nel 1980-1985. Firma della “quietanza liberatoria” a chiusura della controversia Altoatesina nel giugno 1992. Ambasciatore a Pechino nel 1994-1998. Ambasciatore a Stoccolma nel 1998-2001. Segretario Generale per gli Affari Esteri del Sovrano Militare Ordine di Malta nel 2002-2006. Ambasciatore dell’Ordine a Vienna dal marzo 2006.

 

Prof. RANIERI RAZZANTE

Professore Universitario, Avvocato, laurea in Economia  e Commercio; laurea in Giurisprudenza; consulente antiriciclaggio e legale di compagnie di assicurazione, banche e intermediari finanziari italiani ed esteri; consulente della commissione parlamentare antimafia;  collaboratore de “Il Sole 24 Ore”.

 

Prof. LUCA RUBINI

Professore presso la Facoltà di Ingegneria Energetica dei corsi di Impianti ad Energie Rinnovabili e di Fonti Rinnovabili ed Efficienza Energetica e coordinatore del gruppo di Ricerca RESES (Renewable Energies and Smart Energy Systems) presso il Centro Interuniversitario di Ricerca Per lo Sviluppo sostenibile della Sapienza. Ha tenuto anche il corso “Energetic Systems and Environmental Quality” per la Dual Degree Environmental Science for Large Urban Areas (Laurea italiana & Master of Science della New York PACE University). Professionalmente ha operato sia all’estero (Cina, India, Argentina, Uganda) come esperto del Ministero degli Affari Esteri, sia in Italia, come CEO della Sistemi Per l’Energia Sostenibile - SPES srl. E’ curatore della Collana “Energie” della Hoepli ed Autore di “Energie Rinnovabili” (2013), di “Nuovo Edificio Green” (2011), della Guida per progettisti di Solare Termico (2004) e del capitolo “bioedilizia” del Manuale dell’Ingegnere (85° ed.) e del Manuale dell’Ingegnere Civile ed Ambientale. 

 

Amb.re FERDINANDO SALLEO

Dopo aver prestato servizio alla Direzione Generale degli Affari Politici e all'Ambasciata a Parigi, al Gabinetto del Ministro degli Esteri Saragat e all'Ufficio del Consigliere Diplomatico del Presidente della Repubblica, assume a New York le funzioni di Console Generale Aggiunto (1966-1969); Vice Direttore Generale, poi Direttore Generale della Cooperazione allo Sviluppo al MAE; Ambasciatore all'OCSE (1986-1988); Ambasciatore a Mosca (1989-1993); Direttore Generale degli Affari Politici, poi Segretario Generale della Farnesina (1993-1995); Ambasciatore a Washington (1995-2003).

 

Amm. FERDINANDO SANFELICE DI MONTEFORTE

Ammiraglio, ha comandato l’incrociatore ANDREA DORIA, la Seconda Divisione Navale e l’Operazione anti-terrorismo ACTIVE ENDEAVOUR ed ha svolto per 15 anni incarichi internazionali. Conclusa la carriera come Rappresentante Militare Italiano alla NATO e alla UE, dal luglio 2008 insegna “Studi Strategici” all’Università Cattolica di Milano e all’Università di Trieste (Polo di Gorizia). È membro dell’Académie de Marinee ed è consulente dell’EuropeanDefence Agency. Ha pubblicato i libri “Strategy and Peace”, “I Savoia e il Mare” e “La Strategia” oltre a numerosi saggi di storia e di strategia. 

 

Dott. DANIELE SCALEA

Direttore Generale dell'Istituto di Alti Studi in Geopolitica e Scienze Ausiliarie (IsAG), Condirettore della rivista "Geopolitica". Dottore in Scienze storiche all'Università degli Studi di Milano, ha tenuto lezioni, seminari o relazioni in convegni presso l'Università Sapienza di Roma e l'Università Europea di Roma ed è stato membro dello Staff accademico di NEPAS (New European Policies to Face the Arab Spring), progetto della Universidade do Minho patrocinato dall'Unione Europea. Autore diHalford John Mackinder: dalla geografia alla geopolitica (Roma 2013) e La sfida totale: equilibri e strategie nel grande gioco delle potenze mondiali (Roma 2010); co-autore con Pietro Longo di Capire le rivolte arabe. Alle origini del fenomeno rivoluzionario (Dublino-Roma 2011). Suoi articoli sono stati pubblicati da "Bollettino della Società Geografica Italiana", "Geopolitica", "Nuova Rivista Storica" e "Semestrale di Studi e Ricerche di Geografia". È inoltre blogger de "L'Huffington Post" e European Associate al Centre for the Study of Interventionism di Londra. È apparso come opinionista e commentatori di fatti internazionali su Rai 1, ADN Kronos, Class News CNBC, Radio Rai 3, "Il Secolo d'Italia", IRIB, "La Voce della Russia", "L'Indro".

 

Prof. PAOLO SELLARI

Direttore del Master in Geopolitica e Sicurezza Globale dell'Università Sapienza di Roma. Professore aggregato di Geografia Politica ed Economica presso il medesimo ateneo, si interessa prevalentemente di tematiche geografico-economiche e, in particolare, di geografia dei trasporti e delle comunicazioni. Autore di Geopolitica dei trasporti (Roma-Bari, 2013) e co-autore di Geopolitica delle prossime sfide (Torino, 2011). È redattore del "Bollettino della Società Geografica Italiana" e membro del Comitato Scientifico di "Geopolitica".

 

Prof. PAOLO SIMONCELLI

Nato a Roma nel 1950, Professore ordinario di Storia moderna dal 1986, attualmente titolare della I cattedra presso il Dipartimento di Scienze Politiche dell'Università La Sapienza di Roma, di cui dal febbraio 2012 è Direttore. Ha pubblicato volumi e saggi sulla Riforma protestante in Italia e sulla Controriforma; sull'origine dello stato assoluto; sul caso Galilei; sulla Normale di Pisa durante il fascismo; su Renzo De Felice e la storiografia europea del secondo dopoguerra; sull'epurazione antifascista all'Accademia dei Lincei; e su Cantimori e il nazionalbolscevismo.

 

Prof. AUGUSTO SINAGRA

Magistrato dal 1965 al 1980, lascia con la qualifica di Consigliere di Corte di Appello. Professore ordinario di diritto internazionale dal 1983, ha insegnato presso le Università di Trieste, di Genova, di Chieti e, dall'a.a.  2000-2001, è Professore ordinario di diritto dell'Unione europea presso l'Università "Sapienza" di Roma. E’ direttore della “Rivista della Cooperazione Giuridica Internazionale” (quadrimestrale). Recentemente ha pubblicato “Lezioni di diritto internazionale pubblico” (in collaborazione con P. Bargiacchi), Giuffré, Milano, 2009, pp. XXV-645.

 

Dott. STEFANO VALENTE

Dottore di ricerca in Analisi economica, matematica e statistica dei fenomeni sociali alla ‘Sapienza’ di Roma. Tutor e docente del Master di II livello in Geopolitica e Sicurezza Globale alla ‘Sapienza’, esplica la propria attività con particolare interesse per la storia della civiltà arabo-islamica e la geopolitica del Medio Oriente. Autore di numerose pubblicazione e co-autore di Geopolitica delle prossime sfide (Torino, 2011) ha acquisito lunga esperienza di consulenza internazionale in Qatar.

Prof. ROBERTO VALLE

Professore di Storia dell’Europa orientale presso la Facoltà di Scienze Politiche, Sociologia, Comunicazione Università di Roma “La Sapienza”; studioso del pensiero politico, delle relazioni internazionali e della geopolitica della Russia e degli slavi del sud. Tra le sue pubblicazioni: Dostoevskij politico e i suoi interpreti (L’esodo dall’Occidente);  “Despotismo bosnese” e “anarchia perfetta”. Le rivolte in Bosnia e in Erzegovina nelle corrispondenze alla Propaganda Fide (1831-1878);  La Russia e l’Eurasia. Geopolitica, iconografia e istoriosofia  del Great Game e del  New Great Game;  L’idea russa e il culto della personalità. Le metamorfosi della dittatura in Russia dall’età moderna all’età contemporanea; Genealogia della russofobia. Custine, Donoso Cortés e il dispotismo russo.

 

Prof.ssa ANNA LUCIA VALVO

E' Professore straordinario di Diritto dell'Unione europea e Preside della Facoltà di Scienze economiche e giuridiche dell'Università "Kore" di Enna. Avvocato dal 1997, svolge attività libero professionale. Cura, altresì, ricorsi innanzi alla Corte europea dei diritti dell'uomo e presso la Corte di giustizia dell'Unione europea. Consulente dell'Ambasciata della Repubblica di Turchia in Italia e dell'Accademia di Belle Arti di Roma. Pubblicazioni recenti: "Lineamenti di diritto dell'Unione europea. L'integrazione europea oltre Lisbona", Amon, Padova, 2011, pp. 447; "L'Unione europea dal Trattato "costituzionale" al Trattato di Lisbona. Le Istituzioni, la politica estera e di difesa, i diritti umani", Aracne, Roma, 2008, pp. 396. 

 

Dott. ALESSANDRO VOGLINO

Dal 1995 dirigente nella Pubblica Amministrazione, presso le Regioni Lombardia e Lazio, attualmente è il direttore della Istituzione Biblioteche di Roma. Studioso di geopolitica, ha collaborato a lungo con le riviste “Imperi” e “Europaitalia”, è coautore del testo della UTET “Geopolitica delle prossime sfide”, a cura di Gianfranco Lizza. Collabora con la cattedra di geografia politica ed economica dell’Università “Sapienza” di Roma, con l’Università di San Marino e con la Società Geografica Italiana.